Benvenuti su Commodities Trading
Vai alla tua area riservata   Accedi | Hai dimenticato la password?
Il primo portale italiano per il trading sulle materie prime

spread trading | segnali operativi | opzioni su materie prime | corsi di trading


Update del 12 novembre 2017



Aldo Ierna Articolo pubblicato il 12/11/2017 17:22:00


 

Update del 12 novembre 2017

 

 

CRUDE OIL FEB18 – CRUDE OIL JAN18

 

I prezzi, dopo lo stazionamento in area 0.10 per qualche giorno, sembrano aver trovato la forza per la risalita.

La finestra di stagionalità è ancora molto lunga, le condizioni per veder aumentare ancora i prezzi dello spread sono integre e incoraggianti come se non più di prima.

 

 

 

COTTON MAR18 – COTTON MAY18

 

Anche in questo caso, il timing scelto per entrare in position è stato abbastanza buono.

Buono l’avvio, l’idea che il cotone possa apprezzarsi e che possa permettere allo spread di salire è viva e, in accordo con la stagionalità, cercheremo di sfruttare il trend che lo stesso spread sembra aver individuato.

 

 

Sto seguendo molto da vicino anche altri spread, che sulla carta potrebbero costituire delle buonissime opportunità.

 

Condivido con voi le mie idee di massima, anche se ammetto che trattasi di spread che necessitano di brusche inversioni, e pertanto un po’ più pericolosi dei classici spread che vengono proposti.

 

 

SOYBEN OIL MAR18 – SOYBEAN OIL JUL18

 

Lo spread sembra buono, le performance a 5 anni attirano la nostra attenzione. La stagionalità è partita il 08/11, e i prezzi sono già scesi di qualche tick rispetto all’inizio della finestra di stagionalità (ad esempio 2 tick su 6-7).

L’idea di andare in position sullo spread nasce inoltre sia dalla presenza di un supporto importante in area -0.45 sia dal fatto che i prezzi abbiano toccato la Banda Inferiore di Bollinger (e da questo normalmente) ci si può attendere un rialzo.

Per tutti questi motivi, tenete lo spread sotto controllo.

 

 

 

LIVE CATTLE DEC17 – LIVE CATTLE FEB18

 

Questo spread è molto interessante, ma altrettanto pericoloso. Svariate le condizioni interessanti:

  • forte stagionalità a 5 ed a 15 anni;
  • prezzi sulla Banda Inferiore di Bollinger;
  • eccessivo sbilanciamento dei prezzi, che hanno portato i prezzi ai minimi degli ultimi anni;
  • prezzi già scesi di qualche tick rispetto all’inizio della finestra di stagionalità.

Il rischio risiede nel fatto che questa è la classica situazione di un “coltello che cade”, e la “presa” potrebbe non essere semplicissima. Ma le potenzialità sono davvero significative.

 

 

 

PORTAFOGLIO SPREAD

 

 

Buon Trading a tutti Voi.

 



Potrebbero interessarti anche...
Update newsletter settimanale del 23 aprile 2018
Segnali operativi
Giancarlo Dall'Aglio 23/04/2018 17:04:42
Buon pomeriggio, ad integrzione e chiarimento di quanto concerne lo spread ... leggi tutto
Abbonamenti
per i segnali operativi
Commodity Trading
Il servizio “Commodity trading” di Aldo Ierna, consiste in segnali operativi emessi principalmente su Materie Prime e basati su due metodologie ... leggi tutto

Commodity Report
Commodity Report è un servizio a cadenza settimanale basato sull’analisi indipendente dei principali mercati finanziari. Giancarlo Dall’Aglio pone l’attenzione sul focus ... leggi tutto

Gann Commodity Trading
Gann Commodity è una newsletter a cadenza settimanale che propone ai lettori un’operatività basata su precisi set up calcolati con ... leggi tutto

Questo sito non costituisce un’offerta o un impegno o un consiglio od una raccomandazione per l’acquisto di valori mobiliari. Le informazioni contenute in questo sito sono puramente indicative. In nessun caso COMMODITIES TRADING è responsabile dei danni che possono derivare dall’uso delle informazioni contenute in questo sito.

Le performance passate hanno molte limitazioni. Nessuna informazione nel sito vuol fare intendere che in futuro si potranno ottenere gli stessi profitti o perdite potenziali. Risultati completamente differenti da quelli presentati possono derivare ad esempio da modifiche strutturali del mercato, movimenti puntuali esplosivi e incontrollati del mercato, errori di sovradattamento del sistema ai dati. Le performance passate non sono indicazione né garanzia di performance future.

Il trading nei Futures è un’attività di investimento ad alto rischio per la quale è possibile perdere anche più del capitale depositato sul conto di trading. Entrando in questo sito si conferma di essere consapevoli dei rischi associati all’investimento in Futures.

La legge di riferimento per le informazioni contenute in questo sito è quella italiana. Eventuali persone che intendono utilizzare i nostri software dovranno verificare in autonomia e sotto la propria responsabilità le norme locali.
Tutti i diritti sono riservati © COMMODITIESTRADING ( è una divisione di Trading Media Group Srl ) - Sito web realizzato da NapoliWeb S.r.l. | Web Agency Napoli