Benvenuti su Commodities Trading
Vai alla tua area riservata   Accedi | Hai dimenticato la password?
Il primo portale italiano per il trading sulle materie prime

spread trading | segnali operativi | opzioni su materie prime | corsi di trading


Petrolio: in rialzo tra droni ed accordi….
(Pag. 1)



La Redazione Articolo pubblicato il 15/05/2019 08:00:31
Nella sessione di ieri il prezzo del greggio si è mosso in rialzo dopo che alcuni droni hanno attaccato il principale oleodotto saudita

 

I prezzi del Petrolio, nella passata sessione, si propongono in rialzo dopo che il principale oleodotto che attraversa l’Arabia Saudita è stato attinto da un attacco sferrato da droni; di rilievo anche la politica internazionale, con il presidente degli Stati Uniti Donald Trump che spiega ai media come un accordo con la Cina sia ancora a portata di mano.

Scopri il corso di Giancarlo Dall’Aglio per investire sul Petrolio come un vero professionista sfruttando le OPZIONI

Nel momento in cui queste righe sono scritte il WTI si mostra in crescita di oltre 1,3 punti percentuali e si attesta di poco al di sopra dei 61,5 dollari per barile.

La controllata statale saudita Aramco ha interrotto le operazioni nell’area a seguito dell’assalto sferrato, secondo le rivendicazioni giunte ai media, da ribelli spalleggiati dall’Iran ed operativi in Yemen: il raid segue quello del passato fine settimana, quando una serie di attentati dinamitardi ha danneggiato quattro petroliere ormeggiate nelle acque degli Emirati Arabi Uniti.

Grafico WTI by Tradingview

Nel corso dell’ultimo mese la volatilità nel mercato petrolifero si presenta in forte aumento, ed a pesare è anche la politica internazionale che ha visto precipitare in una fase di stallo i negoziati tra Stati Uniti e Cina, anche se, a questo proposito, si è aperto uno spiraglio di luce dopo che il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha dichiarato che un accordo con la Cina sarà comunque  concluso sottolineando che incontrerà la sua controparte cinese durante il G20 di giugno.  Le dichiarazioni in arrivo da Washington hanno contribuito a riportare un po’di serenità nei mercati azionari, che hanno reagito con un rialzo dopo le perdite registrate nei giorni passati.

“Al momento non vi è motivo per pensare ad un greggio in calo in questo momento di mercato: il rischio geopolitico è in aumento ed anche le piazze azionarie evidenziano elementi di rischio”: questo il commento di Bob Yawger, analista presso Mizuho Securities.

 

Continua nella pagina successiva


Abbonamenti
per i segnali operativi
Commodity Trading
Il servizio “Commodity trading” di Aldo Ierna, consiste in segnali operativi emessi principalmente su Materie Prime e basati su due metodologie ... leggi tutto

Commodity Report
Commodity Report è un servizio a cadenza settimanale basato sull’analisi indipendente dei principali mercati finanziari. Giancarlo Dall’Aglio pone l’attenzione sul focus ... leggi tutto

Gann Commodity Trading
Gann Commodity è una newsletter a cadenza settimanale che propone ai lettori un’operatività basata su precisi set up calcolati con ... leggi tutto

Questo sito non costituisce un’offerta o un impegno o un consiglio od una raccomandazione per l’acquisto di valori mobiliari. Le informazioni contenute in questo sito sono puramente indicative. In nessun caso COMMODITIES TRADING è responsabile dei danni che possono derivare dall’uso delle informazioni contenute in questo sito.

Le performance passate hanno molte limitazioni. Nessuna informazione nel sito vuol fare intendere che in futuro si potranno ottenere gli stessi profitti o perdite potenziali. Risultati completamente differenti da quelli presentati possono derivare ad esempio da modifiche strutturali del mercato, movimenti puntuali esplosivi e incontrollati del mercato, errori di sovradattamento del sistema ai dati. Le performance passate non sono indicazione né garanzia di performance future.

Il trading nei Futures è un’attività di investimento ad alto rischio per la quale è possibile perdere anche più del capitale depositato sul conto di trading. Entrando in questo sito si conferma di essere consapevoli dei rischi associati all’investimento in Futures.

La legge di riferimento per le informazioni contenute in questo sito è quella italiana. Eventuali persone che intendono utilizzare i nostri software dovranno verificare in autonomia e sotto la propria responsabilità le norme locali.
Tutti i diritti sono riservati © COMMODITIESTRADING ( è una divisione di Trading Media Company SRL ) - Sito web realizzato da NapoliWeb S.r.l. | Web Agency Napoli