Benvenuti su Commodities Trading
Vai alla tua area riservata   Accedi | Hai dimenticato la password?
Il primo portale italiano per il trading sulle materie prime

spread trading | segnali operativi | opzioni su materie prime | corsi di trading


Mais: gli USA tornano in Vietnam
(Pag. 1)



La Redazione Articolo pubblicato il 16/05/2018 11:30:13
Nei primi giorni di maggio 2018 gli USA hanno nuovamente spedito il loro Mais in Cina: è la prima volta che accade dal 2016, quando…

 

Nei primi giorni di maggio 2018 gli USA hanno nuovamente spedito il loro Mais in Vietnam: è la prima volta che accade dal 2016, quando le importazioni vennero bloccate dalle autorità vietnamite a seguito della scoperta di alcuni parassiti nel corso del periodo di quarantena.

L’evento non è certo passato inosservato ed alla consegna del carico, avvenuta nel porto vietnamita di Cai Lan, hanno presenziato le massime autorità di settore, in testa a tutti i rappresentanti di USDA (il Dipartimento dell’Agricoltura degli Stati Uniti) ed USGC (U.S. Grains Council).

Grafico Mais by Tradingview

Il buon esito della spedizione si colloca in un contesto più ampio che vede il Vietnam allentare i requisiti necessari al trattamento del Mais importato dagli Stati Uniti (ad esempio la fumigazione del prodotto mediante l’utilizzo di prodotti specifici) e revocare la sospensione delle importazioni di DDGS implementata a dicembre 2017.

Le autorità coinvolte nella risoluzione dei problemi legati alle importazioni di Mais USA da parte del Vietnam hanno mostrato un grande spirito di collaborazione che ha di fatto consentito nuovamente l’accesso a quello che è ritenuto una tra i mercati dei mangimi in maggior espansione presenti al mondo.

“USDA, USGC e l’intera industria di settore hanno evidenziato un notevole esempio di lavoro di squadra impeccabile da parte di tutti gli elementi coinvolti in entrambe le nazioni e la spedizione di questo carico rappresenta un grande successo per gli Stati Uniti” (Manuel Sanchez, direttore regionale dell'USGC per il Sud-Est asiatico).

 

Continua nella pagina successiva

SalvaSalva



Potrebbero interessarti anche...
Speciale Mais: il 2018 sarà un anno in verde?
Materie Prime
La Redazione 05/01/2018 07:00:16
I prezzi del Mais saranno in grado di abbandonare la strada ... leggi tutto
Mais: la siccità attanaglia l’Argentina, ma in Sudafrica…
Materie Prime
La Redazione 26/01/2018 18:00:10
Il clima secco minaccia la produzione di Mais dell’Argentina, ma in ... leggi tutto
Soia: export USA alle stelle.  In frenata Frumento e Mais
Materie Prime
La Redazione 27/02/2018 12:00:21
Le condizioni climatiche dell’Argentina stimoleranno le esportazioni di Soia degli Stati ... leggi tutto
Abbonamenti
per i segnali operativi
Commodity Trading
Il servizio “Commodity trading” di Aldo Ierna, consiste in segnali operativi emessi principalmente su Materie Prime e basati su due metodologie ... leggi tutto

Commodity Report
Commodity Report è un servizio a cadenza settimanale basato sull’analisi indipendente dei principali mercati finanziari. Giancarlo Dall’Aglio pone l’attenzione sul focus ... leggi tutto

Gann Commodity Trading
Gann Commodity è una newsletter a cadenza settimanale che propone ai lettori un’operatività basata su precisi set up calcolati con ... leggi tutto

Questo sito non costituisce un’offerta o un impegno o un consiglio od una raccomandazione per l’acquisto di valori mobiliari. Le informazioni contenute in questo sito sono puramente indicative. In nessun caso COMMODITIES TRADING è responsabile dei danni che possono derivare dall’uso delle informazioni contenute in questo sito.

Le performance passate hanno molte limitazioni. Nessuna informazione nel sito vuol fare intendere che in futuro si potranno ottenere gli stessi profitti o perdite potenziali. Risultati completamente differenti da quelli presentati possono derivare ad esempio da modifiche strutturali del mercato, movimenti puntuali esplosivi e incontrollati del mercato, errori di sovradattamento del sistema ai dati. Le performance passate non sono indicazione né garanzia di performance future.

Il trading nei Futures è un’attività di investimento ad alto rischio per la quale è possibile perdere anche più del capitale depositato sul conto di trading. Entrando in questo sito si conferma di essere consapevoli dei rischi associati all’investimento in Futures.

La legge di riferimento per le informazioni contenute in questo sito è quella italiana. Eventuali persone che intendono utilizzare i nostri software dovranno verificare in autonomia e sotto la propria responsabilità le norme locali.
Tutti i diritti sono riservati © COMMODITIESTRADING ( è una divisione di Trading Media Group Srl ) - Sito web realizzato da NapoliWeb S.r.l. | Web Agency Napoli