Benvenuti su Commodities Trading
Vai alla tua area riservata   Accedi | Hai dimenticato la password?
Il primo portale italiano per il trading sulle materie prime

spread trading | segnali operativi | opzioni su materie prime | corsi di trading


Jim Rogers: il prossimo Bear Market sarà il peggiore della storia!
(Pag. 1)



La Redazione Articolo pubblicato il 12/02/2018 12:00:05
Lo storico investitore Jim Rogers non ha dubbi: il prossimo Bear Market sarà il peggiore della storia

 

Jim Rogers, imprenditore ed investitore statunitense e fondatore insieme a George Soros di Quantum Group of Funds, non ha alcun dubbio: il prossimo Bear Market sarà il peggiore della storia!

Il veterano dei mercati spiega come questo sia un evento inevitabile a seguito dell’accumularsi del debito nell’economia globale dopo la crisi finanziaria, un contesto - a suo dire - che si mostra particolarmente evidente negli Stati UnitiRogers, in ogni caso, non afferma che le piazze azionarie faranno il loro ingresso nel Bear Market proprio in questi giorni e nemmeno pretende di fornire una data precisa in grado di mettere in guardia dall’avvicinarsi di questo particolare evento, ma non si mostra affatto stupito dal selloff che ha investito i mercati nella settimana passata ed al contrario afferma di attendersi n protrarsi di questa tendenza.

“Quando ci ritroveremo nuovamente in un Bear Market, e stiamo andando proprio incontro a questo, sarà il peggiore della nostra vita: il debito è ovunque ed è molto, molto elevato” (J. Rogers, presidente di Rogers Holdings, nell’immagine a seguire).

L’andamento dei mercati, in questi giorni, non è certo rassicurante, con l’S&P 500 che nella giornata di giovedì 8 febbraio 2018 ha lasciato sul parterre il 3,8% insieme ad un Dow Jones che si mostra altrettanto negativo; la situazione non si presenta migliore nemmeno sulle piazze asiatiche che, insieme a quelle europee, seguono a ruota la debacle statunitense.

 

Continua nella pagina successiva

SalvaSalva


Abbonamenti
per i segnali operativi
Commodity Trading
Il servizio “Commodity trading” di Aldo Ierna, consiste in segnali operativi emessi principalmente su Materie Prime e basati su due metodologie ... leggi tutto

Commodity Report
Commodity Report è un servizio a cadenza settimanale basato sull’analisi indipendente dei principali mercati finanziari. Giancarlo Dall’Aglio pone l’attenzione sul focus ... leggi tutto

Gann Commodity Trading
Gann Commodity è una newsletter a cadenza settimanale che propone ai lettori un’operatività basata su precisi set up calcolati con ... leggi tutto

Questo sito non costituisce un’offerta o un impegno o un consiglio od una raccomandazione per l’acquisto di valori mobiliari. Le informazioni contenute in questo sito sono puramente indicative. In nessun caso COMMODITIES TRADING è responsabile dei danni che possono derivare dall’uso delle informazioni contenute in questo sito.

Le performance passate hanno molte limitazioni. Nessuna informazione nel sito vuol fare intendere che in futuro si potranno ottenere gli stessi profitti o perdite potenziali. Risultati completamente differenti da quelli presentati possono derivare ad esempio da modifiche strutturali del mercato, movimenti puntuali esplosivi e incontrollati del mercato, errori di sovradattamento del sistema ai dati. Le performance passate non sono indicazione né garanzia di performance future.

Il trading nei Futures è un’attività di investimento ad alto rischio per la quale è possibile perdere anche più del capitale depositato sul conto di trading. Entrando in questo sito si conferma di essere consapevoli dei rischi associati all’investimento in Futures.

La legge di riferimento per le informazioni contenute in questo sito è quella italiana. Eventuali persone che intendono utilizzare i nostri software dovranno verificare in autonomia e sotto la propria responsabilità le norme locali.
Tutti i diritti sono riservati © COMMODITIESTRADING ( è una divisione di Trading Media Group Srl ) - Sito web realizzato da NapoliWeb S.r.l. | Web Agency Napoli