Benvenuti su Commodities Trading
Vai alla tua area riservata   Accedi | Hai dimenticato la password?
Il primo portale italiano per il trading sulle materie prime

spread trading | segnali operativi | opzioni su materie prime | corsi di trading


Gas Naturale, cede il colosso tedesco VNG: via libera alla conversione in rubli



La Redazione Articolo pubblicato il 10/05/2022 09:00:00
VNG ha affermato che adotterà tutte le misure necessarie, purché in linea con le sanzioni, al fine di continuare a garantire l'approvvigionamento e quindi la stabilità economica in Germania

 

La notizia è stata diffusa da Reuters: il colosso tedesco VNG è pronto a trasferire i pagamenti in euro alla russa Gazprombank e non prevede particolari problemi nel processo di conversione della valuta UE in rubli; l’operato di VNG va a soddisfare le richieste di Mosca in merito all’implementazione di un nuovo metodo di pagamento.

I commenti rilasciati da VNG giungono a mercato in un momento che vede gli acquirenti di gas europei districarsi tra le nuove regole volute dal Cremlino in merito ai pagamenti del gas russo, in particolare quella che prevede il pagamento del prodotto in rubli tramite un processo relativamente elaborato.

Gli acquirenti di gas europei temono che l'adozione delle nuove misure, in base alle quali devono aprire conti presso Gazprombank per pagamenti futuri, possa violare le sanzioni vigenti ma, d’altro canto, temono anche interruzioni della fornitura nel caso in cui le richieste di Mosca non dovessero essere soddisfatte.

Grafico Gas Naturale UE by Tradingview

VNG ha affermato che adotterà tutte le misure necessarie, purché in linea con le sanzioni, al fine di continuare a garantire l'approvvigionamento e quindi la stabilità economica in Germania: “Pagheremo l'importo della fattura, che continuerà ad essere denominato in euro, sui conti di Gazprombank secondo la procedura pianificata, in modo da garantire da parte nostra un pagamento tempestivo al nostro fornitore - spiega VNG in una nota - e presumiamo, inoltre, che la conversione in rubli non causerà alcuna difficoltà.  Allo stato attuale l’apertura del conto non ha presentato intoppi di alcun tipo”.

 

Fonte Reuters

Abbonamenti
per i segnali operativi
Commodity Report
Rispetto a chi fornisce i soliti "segnali di trading", CommoditiesTrading è l'unica ad offrirti un servizio unico e molto vantaggioso: IL COMMODITY ... leggi tutto

Questo sito non costituisce un’offerta o un impegno o un consiglio od una raccomandazione per l’acquisto di valori mobiliari. Le informazioni contenute in questo sito sono puramente indicative. In nessun caso COMMODITIES TRADING è responsabile dei danni che possono derivare dall’uso delle informazioni contenute in questo sito.

Le performance passate hanno molte limitazioni. Nessuna informazione nel sito vuol fare intendere che in futuro si potranno ottenere gli stessi profitti o perdite potenziali. Risultati completamente differenti da quelli presentati possono derivare ad esempio da modifiche strutturali del mercato, movimenti puntuali esplosivi e incontrollati del mercato, errori di sovradattamento del sistema ai dati. Le performance passate non sono indicazione né garanzia di performance future.

Il trading nei Futures è un’attività di investimento ad alto rischio per la quale è possibile perdere anche più del capitale depositato sul conto di trading. Entrando in questo sito si conferma di essere consapevoli dei rischi associati all’investimento in Futures.

La legge di riferimento per le informazioni contenute in questo sito è quella italiana. Eventuali persone che intendono utilizzare i nostri software dovranno verificare in autonomia e sotto la propria responsabilità le norme locali.
Tutti i diritti sono riservati © COMMODITIESTRADING ( è una divisione di Trading Media Company SRL ) - Sito web realizzato da NapoliWeb S.r.l. | Web Agency Napoli