Benvenuti su Commodities Trading
Vai alla tua area riservata   Accedi | Hai dimenticato la password?
Il primo portale italiano per il trading sulle materie prime

spread trading | segnali operativi | opzioni su materie prime | corsi di trading


Gas: ii prezzi in Europa aumentano ancora con sanzioni ed SPR



La Redazione Articolo pubblicato il 25/11/2021 12:00:00
“Non credo che queste nuove sanzioni avranno un impatto sui prezzi del gas in quanto non possono cambiare il fatto che il gasdotto è già stato costruito” (Katja Yafimava, ricercatrice senior presso l'Oxford Institute for Energy Studies).

 

I futures sul gas naturale europeo sono aumentati dopo che gli Stati Uniti hanno imposto sanzioni contro il gasdotto russo Nord Stream 2, una mossa che il Cremlino definisce “illegale”, e l’aumento del greggio, in risposta ai piani degli Stati Uniti e di altre nazioni consumatrici di petrolio per attingere alle loro riserve strategiche, ha anche dato un ulteriore impulso ai prezzi del gas naturale.

Sebbene qualsiasi intervento contro il gasdotto russo possa alimentare timori in merito ad una possibile carenza di approvvigionamento, è bene ricordare che le sanzioni USA sono state emanate troppo tardi per avere un impatto reale, in quanto la costruzione del Nord Stream 2 è stata ultimata a settembre e la prima delle due linee che costituiscono l’impianto è già piena di gas.

Grafico Natural Gas (TTF, Europa) by Tradingview

Ad agosto, gli Stati Uniti hanno sanzionato due entità russe ed un vascello per la loro partecipazione al gasdotto Nord Stream 2: l’intervento ha avuto un impatto limitato sui prezzi del gas in Europa in quel momento e gli analisti affermano che queste nuove sanzioni probabilmente non spingeranno i futures più in alto a lungo termine: “Non credo che queste nuove sanzioni avranno un impatto sui prezzi del gas in quanto non possono cambiare il fatto che il gasdotto è già stato costruito” (Katja Yafimava, ricercatrice senior presso l'Oxford Institute for Energy Studies).

L'amministrazione Biden è obbligata a inviare un rapporto sulle sanzioni al Congresso ogni tre mesi e l'azione contro una nave che si ritiene essere russa era prevista, ha affermato. La decisione degli Stati Uniti di non penalizzare un'altra nave, che è affiliata al governo tedesco, mostra che la Casa Bianca non vuole inimicarsi l'amministrazione Merkel.  Ciononostante, l'inizio delle operazioni commerciali ha subito una battuta d'arresto la scorsa settimana dopo che il regolatore energetico tedesco ha sospeso il processo di certificazione per l'operatore di gasdotti con sede in Svizzera, una mossa che ha spinto i prezzi europei a salire del 15%.

 

Fonte Bloomberg

Abbonamenti
per i segnali operativi
Commodity Report
Rispetto a chi fornisce i soliti "segnali di trading", CommoditiesTrading è l'unica ad offrirti un servizio unico e molto vantaggioso: IL COMMODITY ... leggi tutto

Questo sito non costituisce un’offerta o un impegno o un consiglio od una raccomandazione per l’acquisto di valori mobiliari. Le informazioni contenute in questo sito sono puramente indicative. In nessun caso COMMODITIES TRADING è responsabile dei danni che possono derivare dall’uso delle informazioni contenute in questo sito.

Le performance passate hanno molte limitazioni. Nessuna informazione nel sito vuol fare intendere che in futuro si potranno ottenere gli stessi profitti o perdite potenziali. Risultati completamente differenti da quelli presentati possono derivare ad esempio da modifiche strutturali del mercato, movimenti puntuali esplosivi e incontrollati del mercato, errori di sovradattamento del sistema ai dati. Le performance passate non sono indicazione né garanzia di performance future.

Il trading nei Futures è un’attività di investimento ad alto rischio per la quale è possibile perdere anche più del capitale depositato sul conto di trading. Entrando in questo sito si conferma di essere consapevoli dei rischi associati all’investimento in Futures.

La legge di riferimento per le informazioni contenute in questo sito è quella italiana. Eventuali persone che intendono utilizzare i nostri software dovranno verificare in autonomia e sotto la propria responsabilità le norme locali.
Tutti i diritti sono riservati © COMMODITIESTRADING ( è una divisione di Trading Media Company SRL ) - Sito web realizzato da NapoliWeb S.r.l. | Web Agency Napoli