Benvenuti su Commodities Trading
Vai alla tua area riservata   Accedi | Hai dimenticato la password?
Il primo portale italiano per il trading sulle materie prime

spread trading | segnali operativi | opzioni su materie prime | corsi di trading


Commodity Report numero 259
(Pag. 1)



Giancarlo Dall'Aglio Articolo pubblicato il 22/02/2021 08:30:24


 L’andamento delle borse USA ci sta mostrando tutte le contraddizioni dei mercati, che spesso sono spinti al rialzo in presenza di notizie negative (si sconta un futuro migliore) e tentennano quando l’economia migliora (diminuiscono le aspettative di tassi a zero e stampa di moneta). Il dato più significativo della scorsa settimana è stato quello delle vendite al dettaglio che in USA sono tornate prepotentemente sopra i livelli pre-pandemia, se attualizzate all’inflazione, in un contesto di discesa importante dei contagi e aumento del numero dei cittadini vaccinati. Ciò che preoccupa di più le borse è l’aumento dei tassi sui titoli governativi, attualmente in linea con il rendimento medio dei titoli dell’S&P-500. A questi prezzi quindi , potrebbe iniziare a diventare più conveniente per un gestore abbassare il rischio travasando parte del capitale investito da borse ed oro al reddito fisso; è pur vero tuttavia che una correzione decisa degli indici di borsa sarebbe salutare e potrebbe consentire di entrare su molti titoli a prezzi migliori rispetto a quelli attuali, considerati da molti, piuttosto tirati, soprattutto per la velocità con cui sono stati raggiunti. 

L’inflazione ancora non morde, ma se l’economia  migliora velocemente, potrebbe presto paventarsi all’improvviso, trascinando al rialzo i prezzi delle commodity e non solo. Non dobbiamo dimenticare che sono in arrivo altri ingenti fondi dal governo americano: i quasi 2 trilioni di dollari che saranno immessi sui mercati sono in parte già scontati dalle quotazioni, ma anche molti cittadini riceveranno 1400 dollari sul loro conto corrente e alcuni di essi li metteranno in borsa, esattamente come è accaduto qualche mese fa, alimentando ancora le quotazioni di molti titoli. Nessuno sa esattamente come finirà questo processo di rialzo che sembra inarrestabile, ma appare abbastanza evidente che vi sono settori con grande potenziale di crescita ulteriori rispetto ai valori attuali. 

La fine delle festività in Cina inoltre, costituirà altro carburante per le borse e l’economia. Occorre prestare attenzione alla volatilità e cercare coperture per l’esposizione long sugli asset che hanno già corso molto, perché le prese di profitto possono provocare scossoni improvvisi e difficilmente controllabili. 

E a proposito di scossoni, il Bitcoin continua a fare nuovi record, superando nel week end quota 55.000 dollari. Ormai l’adozione della criptomoneta più famosa come mezzo di pagamento sta diventando realtà. Un recente sondaggio ha svelato che solo il 18% degli intervistati in USA si è dichiarato favorevole ad investire nel Bitcoin, dimostrando che probabilmente la bolla non è ancora iniziata. 

Concludo con una riflessione che riguarda l’Italia; negli ultimi mesi abbiamo assistito alla glorificazione a reti unificate del recovery fund e dei 209 fantastiliardi che dovrebbero risollevare l’economia del nostro Paese. La scorsa settimana nell’asta di Btp di nuova emissione, sono stati piazzati titoli per 14 miliardi a tassi inferiori all’1% a fronte di una domanda che ha superato i 100 miliardi. Con questi risultati dovuti alla politica della Bce, è davvero il caso di prendere i prestiti del Recovery, che ci verrebbero sbloccati poco a poco e solo a fronte dell’implementazione di riforme che indebolirebbero ulteriormente l’Italia, a partire dal settore immobiliare? Questo sarà un banco di prova importante per Draghi e il suo governo.

 

S&P-500

 

Nasdaq

 

Ftse Mib

 

Dollar Index

 

GBP

 

Ecco il  calendario dei principali dati, eventi macro e delle scadenze della settimana

 

 

02/22/21   9:00 AM CST - Leading Indicators(Jan)

 

           FN:  Mar Cotton(NYM)

           LT:  Mar Crude Lt(NYM)

 

 

  02/23/21   8:00 AM CST - S&P Case-Shiller Home Price Index(Dec)

                      8:00 AM CST - FHFA Housing Price Index(Feb)

                      9:00 AM CST - Consumer Confidence(Feb)

                      3:30 PM CST - API Energy Stocks

 

           LT:  Mar Copper Options(CMX)

                 Mar Gold & Silver Options(CMX)

                 Mar Natural Gas Options(NYM)

                 Mar RBOB & ULSD Options(NYM)

                

 

  02/24/21   6:00 AM CST - MBA Mortgage Index

                      9:00 AM CST - New Home Sales(Jan)

                      9:30 AM CST - EIA Petroleum Status Report

                      2:00 PM CST - Dairy Products Sales

 

           FN:  Mar Crude Lt(NYM)

           LT:   Feb Copper(CMX)

                  Feb Gold & Silver(CMX)

                  Feb Platinum & Palladium(NYM)

                  Mar Natural Gas(NYM)

                

 

  02/25/21   7:30 AM CST - USDA Weekly Export Sales

                      7:30 AM CST - Initial Claims-Weekly

                      7:30 AM CST - Durable Goods-Ex Transportation(Jan)

                      7:30 AM CST - Durable Orders(Jan)

                      7:30 AM CST - GDP-Second Estimate(Q4)

                      7:30 AM CST - GDP Price Deflator-Second Estimate(Q4)

                      9:00 AM CST - Pending Home Sales(Jan)

                      9:30 AM CST - EIA Natural Gas Report

                      3:30 PM CST - Money Supply

 

           FN:  Mar Natural Gas(NYM)

 

 

  02/26/21   7:30 AM CST - Adv Intl Trade In Goods(Jan)

                      7:30 AM CST - Adv Retail Inventories(Jan)

                      7:30 AM CST - Adv Wholesale Inventories(Jan)

                      7:30 AM CST - Personal Income & Spending(Jan)

                      7:30 AM CST - PCE Prices & Core(Jan)

                      8:45 AM CST - Chicago PMI(Feb)

                      9:00 AM CST - Univ of Mich Consumer Sent-Final(Feb)

 

           FN:  Mar Copper(CMX)

                   Mar Gold & Silver(CMX)

                   Mar Platinum & Palladium(NYM)

                   Mar 2,5,10 Year Notes(CBT)

                   Mar Bonds(CBT)

                   Mar Canola(CBT)

                   Mar Wheat(CBT)

                   Mar Corn(CBT)

                   Mar Oats(CBT)

                   Mar Rough Rice(CBT)

                   Mar Soybeans,Soymeal,Soyoil(CBT)

           LT:   Feb Bitcoin(CME)

                  Feb Black Sea Wheat(CME)

                  Feb Fed Funds(CME)

                  Feb Live Cattle(CME)

                  Mar RBOB & ULSD(NYM)

                  Mar Sugar-11(ICE)

                  Feb Bitcoin Options(CME)

                  Feb Black Sea Wheat Options(CME)

                  Feb Fed Funds Options(CME)

                  Mar Lumber Options(CME)

                

 



Potrebbero interessarti anche...
Commodity Report numero 254
Commodity Report
Giancarlo Dall'Aglio 11/01/2021 08:40:35
I riposizionamenti dei portafogli preannunciati la scorsa settimana sono partiti, ma ... leggi tutto
Commodity Report numero 253
Commodity Report
Giancarlo Dall'Aglio 04/01/2021 08:32:24
 E adesso, per i mercati, arriva una fase delicata. Se infatti ... leggi tutto
Commodity Report numero 256
Commodity Report
Giancarlo Dall'Aglio 25/01/2021 07:12:31
La borsa di Wall Street ha fatto l’ennesimo massimo assoluto di ... leggi tutto
Abbonamenti
per i segnali operativi
Commodity Report
Rispetto a chi fornisce i soliti "segnali di trading", CommoditiesTrading è l'unica ad offrirti un servizio unico e molto vantaggioso: IL COMMODITY ... leggi tutto

Questo sito non costituisce un’offerta o un impegno o un consiglio od una raccomandazione per l’acquisto di valori mobiliari. Le informazioni contenute in questo sito sono puramente indicative. In nessun caso COMMODITIES TRADING è responsabile dei danni che possono derivare dall’uso delle informazioni contenute in questo sito.

Le performance passate hanno molte limitazioni. Nessuna informazione nel sito vuol fare intendere che in futuro si potranno ottenere gli stessi profitti o perdite potenziali. Risultati completamente differenti da quelli presentati possono derivare ad esempio da modifiche strutturali del mercato, movimenti puntuali esplosivi e incontrollati del mercato, errori di sovradattamento del sistema ai dati. Le performance passate non sono indicazione né garanzia di performance future.

Il trading nei Futures è un’attività di investimento ad alto rischio per la quale è possibile perdere anche più del capitale depositato sul conto di trading. Entrando in questo sito si conferma di essere consapevoli dei rischi associati all’investimento in Futures.

La legge di riferimento per le informazioni contenute in questo sito è quella italiana. Eventuali persone che intendono utilizzare i nostri software dovranno verificare in autonomia e sotto la propria responsabilità le norme locali.
Tutti i diritti sono riservati © COMMODITIESTRADING ( è una divisione di Trading Media Company SRL ) - Sito web realizzato da NapoliWeb S.r.l. | Web Agency Napoli