Benvenuti su Commodities Trading
Vai alla tua area riservata   Accedi | Hai dimenticato la password?
Il primo portale italiano per il trading sulle materie prime

spread trading | segnali operativi | opzioni su materie prime | corsi di trading


Commodity Report numero 126 del 12 marzo 2018



La Redazione Articolo pubblicato il 13/03/2018 16:00:51


È uscito il nuovo commodity Report 

in questo numero 

  • Mercati di nuovo in modalità risk on
  • I dati macro della settimana 
  • Commodities: il punto della situazione
  • Idea Spread Trading: Soia, vecchio/nuovo raccolto
  • Struttura portafoglio

 

 I mercati finanziari sembrano essere entrati nuovamente in fase risk on. La politica dell’amministrazione USA appare sempre più aggressiva, ma le ultime notizie relative ai dazi su acciaio e alluminio, hanno sortito un ulteriore effetto positivo sugli indici di Wall Street. I dati mensili sugli occupati USA hanno mostrato un ulteriore miglioramento, soprattutto sul fronte dei salari medi orari e anche le ultime notizie battute dalla agenzie di stampa, su un’apertura per un colloquio Nord Corea/ USA, hanno ulteriormente tranquillizzato i mercati. 

Dall’altra parte dell’oceano, in Italia, come già anticipato la scorsa settimana, i mercati "stanno facendo i bravi” dopo le elezioni. È evidente che si punta ad un governo che persegua la linea ultra europeista degli ultimi anni e finché i mercati saranno convinti di questo, vedrete che continueranno a “fare i bravi”. 

Andando ancora più ad oriente, le notizie che provengono dalla Cina raccontano di dati non particolarmente brillanti sul fronte import, compensati però da quelli ottimi sulle esportazioni. 

Per questa settimana sono attesi dati sulle vendite al dettaglio USA e anche in Cina, l’indicatore NY Fed Empire State, il Philly Fed e i prezzi alle importazioni ed esportazioni. Per concludere i dati sui nuovi cantieri edili e la produzione industriale, oltre alla fiducia dei consumatori. 

 

Per leggere tutto il report e le raccomdazioni di Giancarlo Dall'Aglio, iscriviti qui 

 

 



Potrebbero interessarti anche...
Commodity Report numero 124 del 15 gennaio 2018
Mercati
La Redazione 17/01/2018 10:00:07
E' uscito il nuovo Commodity Report  In questo numero: L'S&P-500 come una cryptovaluta: ... leggi tutto
Commodity Report numero 123 del 8 gennaio 2018
Mercati
La Redazione 10/01/2018 16:00:30
E' uscito il nuovo Commodity Report In questo numero:  Continua la forza realtiva ... leggi tutto
Commodity Report numero 122 del 2 gennaio 2018
Mercati
La Redazione 03/01/2018 18:00:31
E' uscito il nuovo Comodity Report  In questo numero: I QE delle banche ... leggi tutto
Abbonamenti
per i segnali operativi
Commodity Trading
Il servizio “Commodity trading” di Aldo Ierna, consiste in segnali operativi emessi principalmente su Materie Prime e basati su due metodologie ... leggi tutto

Commodity Report
Commodity Report è un servizio a cadenza settimanale basato sull’analisi indipendente dei principali mercati finanziari. Giancarlo Dall’Aglio pone l’attenzione sul focus ... leggi tutto

Gann Commodity Trading
Gann Commodity è una newsletter a cadenza settimanale che propone ai lettori un’operatività basata su precisi set up calcolati con ... leggi tutto

Questo sito non costituisce un’offerta o un impegno o un consiglio od una raccomandazione per l’acquisto di valori mobiliari. Le informazioni contenute in questo sito sono puramente indicative. In nessun caso COMMODITIES TRADING è responsabile dei danni che possono derivare dall’uso delle informazioni contenute in questo sito.

Le performance passate hanno molte limitazioni. Nessuna informazione nel sito vuol fare intendere che in futuro si potranno ottenere gli stessi profitti o perdite potenziali. Risultati completamente differenti da quelli presentati possono derivare ad esempio da modifiche strutturali del mercato, movimenti puntuali esplosivi e incontrollati del mercato, errori di sovradattamento del sistema ai dati. Le performance passate non sono indicazione né garanzia di performance future.

Il trading nei Futures è un’attività di investimento ad alto rischio per la quale è possibile perdere anche più del capitale depositato sul conto di trading. Entrando in questo sito si conferma di essere consapevoli dei rischi associati all’investimento in Futures.

La legge di riferimento per le informazioni contenute in questo sito è quella italiana. Eventuali persone che intendono utilizzare i nostri software dovranno verificare in autonomia e sotto la propria responsabilità le norme locali.
Tutti i diritti sono riservati © COMMODITIESTRADING ( è una divisione di Trading Media Group Srl ) - Sito web realizzato da NapoliWeb S.r.l. | Web Agency Napoli