Benvenuti su Commodities Trading
Vai alla tua area riservata   Accedi | Hai dimenticato la password?
Il primo portale italiano per il trading sulle materie prime

spread trading | segnali operativi | opzioni su materie prime | corsi di trading


Commodity Report del 18 giugno 2018
(Pag. 1)



Giancarlo Dall'Aglio Articolo pubblicato il 18/06/2018 11:56:19


  Le Banche Centrali sono tornate protagoniste assolute, nei giorni scorsi, ma con ruoli diversi. Se infatti la dialettica delle Fed non ha provocato particolari effetti sul dollaro, nonostante appaia chiara l’intenzione di proseguire nella politica di aumento graduale dei tassi, ben diverso è stato l’effetto delle parole di Draghi in Europa, a margine della riunione di politica monetaria di giovedì scorso. Il banchiere centrale della UE ha dettato i tempi per la fine del QE, confermando che fino alla fine dell’anno si proseguirà nella stampa di moneta per l’acquisto di titoli governativi e non solo (anche corporate) e ciò è bastato ad innescare una ulteriore caduta dell’Euro, dichiarato tra l’altro ancora una volta “irreversibile” dal capo della BCE. 

Eur Usd

Dollar Index

Ftse Mib

S&P-500

Alcuni settori delle commodities hanno subito una scossa non indifferente, a cominciare dai preziosi, con la caduta verticale dei prezzi di Oro ed Argento; e così mentre il primo torna sui minimi di maggio ritoccandoli al ribasso (area 1280), il Silver passa in una sola sessione da 17.250 a 16.500 Usd, reinserendo i prezzi nel trading range precedente all’ultima fase di rialzo. Su queste due commodities penso si possano impostare operazioni in strangle, a maggior ragione se la volatilità implicita continuerà a salire, favorendo una raccolta di premi più cospicua sulle OTM.

oro

Silver

I prezzi delle granaglie continuano a scendere, in linea con l’incertezza totale sull’export verso al Cina, causa guerra commerciale tra i due giganti mondiali dell’economia. A farne le spese in questa fase è soprattutto la soia, su cui, come evidenziato la scorsa settimana nella sezione “struttura portafoglio”, avevo prudentemente chiuso le ultime posizioni sulle put. In calo anche il Wheat, dopo la sfuriata rialzista che aveva portato i prezzi a ridosso di quota 560. Il mais infine, continua ad essere un’incognita, indicato da alcuni analisti come papabile per operazioni long di medio periodo, causa possibile downgrade delle rese per acro sul nuovo raccolto, ma con un mercato che invece continua a punirlo, dimostrando di avere sempre ragione. 

Soia

Sulle soft in rialzo il cacao, che recupera terreno dopo il sell off delle ultime tre settimane. Su questa commodity dovremmo essere in area di “fair value”, proprio tra 2700 e 2300 attualmente. 

Il cotone subisce prese di profitto e i prezzi si allontanano così dai massimi, complice il miglioramento delle condizioni meteo nelle zone cruciali per il raccolto USA e l’incertezza sull’export causata dai dazi reciproci tra USA e Cina. 

Nel settore energia il Petrolio ci dimostra come all’improvviso un trend che sembra inarrestabile possa essere ribaltato. I prezzi non stanno facendo altro che rispettare i fondamentali, piuttosto equilibrati, tra politica dell’Opec e produzione USA ai massimi. Venerdì altro ribasso violento in correlazione con Eur/Usd, in barba agli analisti che vedevano il greggio a 100 dollari entro qualche settimana. Nella migliore delle ipotesi, per i “super” analisti che sono abituati a stare sempre sul carro del trend in atto, ce ne vorrà qualcuna in più.  

Petrolio



Potrebbero interessarti anche...
Commodity Report del 5 marzo 2018
Commodity Report
Giancarlo Dall'Aglio 05/03/2018 11:04:12
In un contesto in cui aumentano le possibilità assistere a più ... leggi tutto
Commodity Report del 2 gennaio 2018
Commodity Report
Giancarlo Dall'Aglio 02/01/2018 10:55:28
La fine del 2017 non riservato sorprese particolari agli operatori dei ... leggi tutto
Commodity Report del 8 gennaio 2018
Commodity Report
Giancarlo Dall'Aglio 08/01/2018 10:40:09
La prima settimana del 2017 è stata caratterizzata dalla conferma di ... leggi tutto
Abbonamenti
per i segnali operativi
Commodity Trading
Il servizio “Commodity trading” di Aldo Ierna, consiste in segnali operativi emessi principalmente su Materie Prime e basati su due metodologie ... leggi tutto

Commodity Report
Commodity Report è un servizio a cadenza settimanale basato sull’analisi indipendente dei principali mercati finanziari. Giancarlo Dall’Aglio pone l’attenzione sul focus ... leggi tutto

Gann Commodity Trading
Gann Commodity è una newsletter a cadenza settimanale che propone ai lettori un’operatività basata su precisi set up calcolati con ... leggi tutto

Questo sito non costituisce un’offerta o un impegno o un consiglio od una raccomandazione per l’acquisto di valori mobiliari. Le informazioni contenute in questo sito sono puramente indicative. In nessun caso COMMODITIES TRADING è responsabile dei danni che possono derivare dall’uso delle informazioni contenute in questo sito.

Le performance passate hanno molte limitazioni. Nessuna informazione nel sito vuol fare intendere che in futuro si potranno ottenere gli stessi profitti o perdite potenziali. Risultati completamente differenti da quelli presentati possono derivare ad esempio da modifiche strutturali del mercato, movimenti puntuali esplosivi e incontrollati del mercato, errori di sovradattamento del sistema ai dati. Le performance passate non sono indicazione né garanzia di performance future.

Il trading nei Futures è un’attività di investimento ad alto rischio per la quale è possibile perdere anche più del capitale depositato sul conto di trading. Entrando in questo sito si conferma di essere consapevoli dei rischi associati all’investimento in Futures.

La legge di riferimento per le informazioni contenute in questo sito è quella italiana. Eventuali persone che intendono utilizzare i nostri software dovranno verificare in autonomia e sotto la propria responsabilità le norme locali.
Tutti i diritti sono riservati © COMMODITIESTRADING ( è una divisione di Trading Media Group Srl ) - Sito web realizzato da NapoliWeb S.r.l. | Web Agency Napoli