Benvenuti su Commodities Trading
Vai alla tua area riservata   Accedi | Hai dimenticato la password?
Il primo portale italiano per il trading sulle materie prime

spread trading | segnali operativi | opzioni su materie prime | corsi di trading


Caffè: il deficit aumenta. I prezzi anche…



La Redazione Articolo pubblicato il 07/04/2021 18:00:00
Secondo gli analisti di Citigroup la produzione di caffè arabica del Brasile subirà una forte contrazione, e questo condurrà ad un deficit di fornitura di circa...

 

I futures sul caffè arabica, la varietà utilizzata da grandi società come Starbucks, hanno registrato un forte incremento nella sessione di ieri, e questo a causa del diffondersi, tra gli operatori di settore, della convinzione che il mercato dovrà far fronte ad una significativa carenza di offerta.

Secondo gli analisti di Citigroup la produzione di caffè arabica del Brasile subirà una forte contrazione, e questo condurrà ad un deficit di fornitura di circa 7,5 milioni di sacchi; negativa anche la view di Vocafè (unità di ED&F Man) e Marex Spectron, che spiegano come, tra giugno ed agosto, il gelo si rivelerà una pericolosa minaccia per le piantagioni di caffè brasiliane; entrambe le società ritengono che la carenza di offerta aumenterà sensibilmente nel mese di ottobre, quando prenderà il via la stagione 2021 - 2022.

Grafico Caffè by Tradingview

Nel bel mezzo di questa situazione incerta, la riapertura delle attività commerciali di settore sta determinando un forte aumento della domanda e, secondo le stime delle associazioni di settore, una variazione dell'1% nella crescita economica mondiale può influenzare la domanda di quasi 1 milione di sacchi, con l’economia globale che, stando alle stime del Fondo Monetario Internazionale, dovrebbe registrare un’espansione del 6% nel corso del 2021, la più forte in 40 anni.

Il prezzo del caffè arabica (contratto maggio 2021) ha terminato la sessione di ieri in rialzo del 3,89% a quota 126,85 USd/lb: si tratta di una vera e propria inversione di tendenza, in quanto, nel mese passato, i prezzi del caffè hanno subito una contrazione del 10%.  Gli analisti di Citigroup spiegano di non essere rialzisti solamente in relazione al caffè, ma affermano che l’intero settore delle materie prime agricole è destinato a fornire performance più che soddisfacenti.

 

Fonte Bloomberg

 


Abbonamenti
per i segnali operativi
Commodity Report
Rispetto a chi fornisce i soliti "segnali di trading", CommoditiesTrading è l'unica ad offrirti un servizio unico e molto vantaggioso: IL COMMODITY ... leggi tutto

Questo sito non costituisce un’offerta o un impegno o un consiglio od una raccomandazione per l’acquisto di valori mobiliari. Le informazioni contenute in questo sito sono puramente indicative. In nessun caso COMMODITIES TRADING è responsabile dei danni che possono derivare dall’uso delle informazioni contenute in questo sito.

Le performance passate hanno molte limitazioni. Nessuna informazione nel sito vuol fare intendere che in futuro si potranno ottenere gli stessi profitti o perdite potenziali. Risultati completamente differenti da quelli presentati possono derivare ad esempio da modifiche strutturali del mercato, movimenti puntuali esplosivi e incontrollati del mercato, errori di sovradattamento del sistema ai dati. Le performance passate non sono indicazione né garanzia di performance future.

Il trading nei Futures è un’attività di investimento ad alto rischio per la quale è possibile perdere anche più del capitale depositato sul conto di trading. Entrando in questo sito si conferma di essere consapevoli dei rischi associati all’investimento in Futures.

La legge di riferimento per le informazioni contenute in questo sito è quella italiana. Eventuali persone che intendono utilizzare i nostri software dovranno verificare in autonomia e sotto la propria responsabilità le norme locali.
Tutti i diritti sono riservati © COMMODITIESTRADING ( è una divisione di Trading Media Company SRL ) - Sito web realizzato da NapoliWeb S.r.l. | Web Agency Napoli