Benvenuti su Commodities Trading
Vai alla tua area riservata   Accedi | Hai dimenticato la password?
Il primo portale italiano per il trading sulle materie prime

spread trading | segnali operativi | opzioni su materie prime | corsi di trading


Volete far soldi ora? Lasciate perdere: non ci riesce nemmeno Ray!
(Pag. 2)



La Redazione Articolo pubblicato il 22/03/2020 10:30:00
Il risk parity trade di Bridgewater tenta di uniformare l’esposizione al rischio di un portafoglio in entrambi gli asset, ma chiunque affermi ancora adesso che le correlazioni sono stabili, allora non sa cosa sia il coronavirus…

 

I big di settore sono stati colti di sorpresa: l’All Weather Fund di Bridgewater, basato sul risk parity trade ha in corso una performance pari al -12%, ad esempio, ed anche il Millennium Management di Izzy Englander, con un -10%, non se la passa di certo bene, ma questi, come abbiamo specificato, sono i big, quelli che hanno superato la crisi del 2008, perché per gli altri, i nuovi arrivati, quelli che non hanno mai visto un mercato di questo tipo, non si parlerà di perdite… per quelli, molto probabilmente, sarà un bagno di sangue.

L’intervento delle banche centrali ha dato un po’ di fiato ai mercati, nella giornata di giovedì, ma sarà sufficiente? In fin dei conti le banche centrali non possono fermare il virus, nel migliore dei casi possono attenuarne l’impatto sui mercati.

Ray Dalio, per arrivare al titolo di questo articolo, è il fondatore di Bridgewater e proprio lui ha dichiarato che il cash è spazzatura.  Dalio, che tra le altre cose è venerato in Cina, ora deve convincere il mercato - nonché i suoi pari - che le voci che parlano di un collasso dei suoi fondi sono infondate…

Concludendo, il coronavirus sta trasformando tutti noi in una sorta di accaparratori assetati di denaro - alcuni lo erano già prima, il virus ha semplicemente amplificato la cosa… - ma guadagnare tutto quel denaro in questo tipo di mercato non è affatto facile, nemmeno per Ray Dalio…

 

Fonte Bloomberg

Abbonamenti
per i segnali operativi
Commodity Trading
Il servizio “Commodity trading” di Aldo Ierna, consiste in segnali operativi emessi principalmente su Materie Prime e basati su due metodologie ... leggi tutto

Commodity Report
Commodity Report è un servizio a cadenza settimanale basato sull’analisi indipendente dei principali mercati finanziari. Giancarlo Dall’Aglio pone l’attenzione sul focus ... leggi tutto

Gann Commodity Trading
Gann Commodity è una newsletter a cadenza settimanale che propone ai lettori un’operatività basata su precisi set up calcolati con ... leggi tutto

Questo sito non costituisce un’offerta o un impegno o un consiglio od una raccomandazione per l’acquisto di valori mobiliari. Le informazioni contenute in questo sito sono puramente indicative. In nessun caso COMMODITIES TRADING è responsabile dei danni che possono derivare dall’uso delle informazioni contenute in questo sito.

Le performance passate hanno molte limitazioni. Nessuna informazione nel sito vuol fare intendere che in futuro si potranno ottenere gli stessi profitti o perdite potenziali. Risultati completamente differenti da quelli presentati possono derivare ad esempio da modifiche strutturali del mercato, movimenti puntuali esplosivi e incontrollati del mercato, errori di sovradattamento del sistema ai dati. Le performance passate non sono indicazione né garanzia di performance future.

Il trading nei Futures è un’attività di investimento ad alto rischio per la quale è possibile perdere anche più del capitale depositato sul conto di trading. Entrando in questo sito si conferma di essere consapevoli dei rischi associati all’investimento in Futures.

La legge di riferimento per le informazioni contenute in questo sito è quella italiana. Eventuali persone che intendono utilizzare i nostri software dovranno verificare in autonomia e sotto la propria responsabilità le norme locali.
Tutti i diritti sono riservati © COMMODITIESTRADING ( è una divisione di Trading Media Company SRL ) - Sito web realizzato da NapoliWeb S.r.l. | Web Agency Napoli