Benvenuti su Commodities Trading
Vai alla tua area riservata   Accedi | Hai dimenticato la password?
Il primo portale italiano per il trading sulle materie prime

spread trading | segnali operativi | opzioni su materie prime | corsi di trading


Speciale Caffè: produttori in crisi? Ci pensa Starbucks… Con 20 milioni di dollari!
(Pag. 2)



La Redazione Articolo pubblicato il 07/10/2019 12:00:56
Starbucks indossa il mantello da super eroe e paga cifre esorbitanti ai produttori al fine di aiutarli a superare questo momento di estrema difficoltà

 

Con il mercato gravato dalla spada di Damocle di un eccesso di offerta globale, Starbucks ha dichiarato che non avrebbe esitato ad intervenire ulteriormente nel corso della appena iniziata stagione 2019 - 2020; l’azienda aiuta i produttori anche tramite un programma dedicato basato su nove centri di supporto sul territorio e tramite la distribuzione di alberi con cui saranno sostituiti quelli più datati (allo stato attuale sono state distribuiti 32 milioni di piante).

 

Starbucks e il mercato

Anche quando Starbucks non acquista direttamente dai coltivatori, spiega Burns, la società pretende di sapere il prezzo corrisposto al produttore, in quanto questo consente di stabilire se vi sia o meno la necessità di pagare a questi ultimi un premio aggiuntivo: “Starbucks vuole garantire ai coltivatori - spiega Burns - la copertura totale dei costi e la realizzazione almeno di un piccolo profitto”.

Gli acquisti di Starbucks rappresentano il 3% della produzione mondiale di caffè ed il 40% dei chicchi di arabica di alta qualità.

 

Il sapore del caffè

La produzione globale si sta concentrando sempre di più in Brasile e Vietnam, con il secondo che si propone come il maggior produttore mondiale di robusta.  Questo ha suscitato il timore che il mercato possa perdere l’attuale grande varietà di gusti attualmente a disposizione dei consumatori.

“Abbiamo costruito questa azienda attorno ad una grande varietà di sapori provenienti praticamente da tutto il mondo - conclude Burns - e sappiamo per certo che vogliamo che i coltivatori rimangano attivi e vogliamo a tutti i costi mantenere la diversità delle origini da cui abbiamo il privilegio di acquistare il nostro prodotto”.

 

Fonte Bloomberg

Abbonamenti
per i segnali operativi
Commodity Trading
Il servizio “Commodity trading” di Aldo Ierna, consiste in segnali operativi emessi principalmente su Materie Prime e basati su due metodologie ... leggi tutto

Commodity Report
Commodity Report è un servizio a cadenza settimanale basato sull’analisi indipendente dei principali mercati finanziari. Giancarlo Dall’Aglio pone l’attenzione sul focus ... leggi tutto

Gann Commodity Trading
Gann Commodity è una newsletter a cadenza settimanale che propone ai lettori un’operatività basata su precisi set up calcolati con ... leggi tutto

Questo sito non costituisce un’offerta o un impegno o un consiglio od una raccomandazione per l’acquisto di valori mobiliari. Le informazioni contenute in questo sito sono puramente indicative. In nessun caso COMMODITIES TRADING è responsabile dei danni che possono derivare dall’uso delle informazioni contenute in questo sito.

Le performance passate hanno molte limitazioni. Nessuna informazione nel sito vuol fare intendere che in futuro si potranno ottenere gli stessi profitti o perdite potenziali. Risultati completamente differenti da quelli presentati possono derivare ad esempio da modifiche strutturali del mercato, movimenti puntuali esplosivi e incontrollati del mercato, errori di sovradattamento del sistema ai dati. Le performance passate non sono indicazione né garanzia di performance future.

Il trading nei Futures è un’attività di investimento ad alto rischio per la quale è possibile perdere anche più del capitale depositato sul conto di trading. Entrando in questo sito si conferma di essere consapevoli dei rischi associati all’investimento in Futures.

La legge di riferimento per le informazioni contenute in questo sito è quella italiana. Eventuali persone che intendono utilizzare i nostri software dovranno verificare in autonomia e sotto la propria responsabilità le norme locali.
Tutti i diritti sono riservati © COMMODITIESTRADING ( è una divisione di Trading Media Company SRL ) - Sito web realizzato da NapoliWeb S.r.l. | Web Agency Napoli