Benvenuti su Commodities Trading
Vai alla tua area riservata   Accedi | Hai dimenticato la password?
Il primo portale italiano per il trading sulle materie prime

spread trading | segnali operativi | opzioni su materie prime | corsi di trading


Oro: la sapete quella dell’asteroide?
(Pag. 2)



La Redazione Articolo pubblicato il 14/07/2019 10:00:40
Grazie ad un asteroide diventeremo tutti più ricchi di Jeff Bezos! Non è vero: purtroppo non succederà mai…

 

I prezzi dell’Oro non sono alti solamente perché è raro - in fin dei conti vi sono molte cose rare che hanno poco valore - ma perché è raro rispetto alla richiesta in arrivo dalle persone, e visto che la presenza di un asteroide d’Oro non aumenterebbe questa richiesta, allora difficilmente saranno creati miliardi e miliardi di dollari in termini di ricchezza reale.

A ben guardare un qualcosa di simile alla scoperta del nostro Psiche è già avvenuto nella storia: verso il 1500 la Spagna conquistò l’America centrale e meridionale e qui vennero scoperti enormi giacimenti di Oro: il metallo venne spedito in Europa ed utilizzato dal governo… All’epoca Oro ed Argento erano utilizzati come moneta e quindi un calo nel valore di Oro ed Argento significava un calo del valore del denaro, ovvero, inflazione!

Oggi l’Oro non è più utilizzato come moneta e nemmeno il valore del denaro moderno è legato in alcun modo a quello dell’Oro o di qualsiasi altro metallo, ragion per cui Psiche non indurrebbe un aumento dei prezzi al consumo, ma bensì condurrebbe a ridosso dello zero il valore dell’Oro.

A questo punto possiamo affermare che Psiche, o chi per esso, non ci renderà miliardari, mentre l’impresa compiuta per “conquistarlo” sarebbe in grado di generare una considerevole fortuna per se stessa, un po’ come accadde a De Beers con i diamanti.

I diamanti erano estremamente rari sino a quando, nel 1800, non vennero scoperti grandi giacimenti in Sud Africa: Cecil Rhodes (vedi immagine appena sopra), uomo d’affari britannico e funzionario del governo coloniale, consolidò tutte le miniere di diamanti sudafricane sotto la compagnia De Beers, un monopolio che, successivamente, fu controllato dalla famiglia Oppenheimer.  Negli anni De Beers riuscì a proteggere questo monopolio, accumulando diamanti in occasione di prezzi bassi per poi inondare il mercato al fine di distruggere la concorrenza.

 

Continua nella pagina successiva


Abbonamenti
per i segnali operativi
Commodity Trading
Il servizio “Commodity trading” di Aldo Ierna, consiste in segnali operativi emessi principalmente su Materie Prime e basati su due metodologie ... leggi tutto

Commodity Report
Commodity Report è un servizio a cadenza settimanale basato sull’analisi indipendente dei principali mercati finanziari. Giancarlo Dall’Aglio pone l’attenzione sul focus ... leggi tutto

Gann Commodity Trading
Gann Commodity è una newsletter a cadenza settimanale che propone ai lettori un’operatività basata su precisi set up calcolati con ... leggi tutto

Questo sito non costituisce un’offerta o un impegno o un consiglio od una raccomandazione per l’acquisto di valori mobiliari. Le informazioni contenute in questo sito sono puramente indicative. In nessun caso COMMODITIES TRADING è responsabile dei danni che possono derivare dall’uso delle informazioni contenute in questo sito.

Le performance passate hanno molte limitazioni. Nessuna informazione nel sito vuol fare intendere che in futuro si potranno ottenere gli stessi profitti o perdite potenziali. Risultati completamente differenti da quelli presentati possono derivare ad esempio da modifiche strutturali del mercato, movimenti puntuali esplosivi e incontrollati del mercato, errori di sovradattamento del sistema ai dati. Le performance passate non sono indicazione né garanzia di performance future.

Il trading nei Futures è un’attività di investimento ad alto rischio per la quale è possibile perdere anche più del capitale depositato sul conto di trading. Entrando in questo sito si conferma di essere consapevoli dei rischi associati all’investimento in Futures.

La legge di riferimento per le informazioni contenute in questo sito è quella italiana. Eventuali persone che intendono utilizzare i nostri software dovranno verificare in autonomia e sotto la propria responsabilità le norme locali.
Tutti i diritti sono riservati © COMMODITIESTRADING ( è una divisione di Trading Media Company SRL ) - Sito web realizzato da NapoliWeb S.r.l. | Web Agency Napoli