Benvenuti su Commodities Trading
Vai alla tua area riservata   Accedi | Hai dimenticato la password?
Il primo portale italiano per il trading sulle materie prime

spread trading | segnali operativi | opzioni su materie prime | corsi di trading


Oro: l’India ha fallito!
(Pag. 2)



La Redazione Articolo pubblicato il 19/11/2020 12:00:00
L’India ha implementato un lockdown pesantissimo, a marzo, e questo ha gravato sulla richiesta di oro, ma anche dopo l’allentamento delle restrizioni, la paura del virus ha mantenuto i consumatori lontani dalle strade, con l’India che, anche a fronte di un calo delle infezioni, registra il secondo maggior numero di casi al mondo.

 

Alcuni acquirenti hanno rispettato la tradizione e si sono recati ad acquistare oro, anche se le transazioni risultano contenute a causa dei redditi bassi ed a causa della perdita di milioni di posti di lavoro, due elementi che hanno indotto una maggior propensione al risparmio in un periodo all’insegna dell’incertezza.

Sebbene la domanda da parte dei consumatori al dettaglio sia diminuita, il metallo giallo continua ad essere visto come un bene rifugio da parte degli investitori, e questo ha determinato il forte rialzo dei prezzi locali che ha allontanato parte dei compratori abituali di gioielli, lingotti e monete tra gennaio e giugno.

La richiesta di oro si mostra migliore nelle aree rurali, piuttosto che nelle grandi città, in quanto gli agricoltori possono contare su un reddito più elevato.

“I gioiellieri vedranno volumi di vendita inferiori in questa stagione di Diwali, ma dobbiamo essere felici che almeno in termini di valore le nostre vendite saranno più alte; negli ultimi mesi eravamo semplicemente seduti nei nostri negozi e abbiamo dovuto spingere la nostra attività e convincere la gente a uscire e fare acquisti” (Kumar Jain, gioielliere nella città di Mumbai).

 

Fonte Bloomberg

Abbonamenti
per i segnali operativi
Commodity Report
Rispetto a chi fornisce i soliti "segnali di trading", CommoditiesTrading è l'unica ad offrirti un servizio unico e molto vantaggioso: IL COMMODITY ... leggi tutto

Questo sito non costituisce un’offerta o un impegno o un consiglio od una raccomandazione per l’acquisto di valori mobiliari. Le informazioni contenute in questo sito sono puramente indicative. In nessun caso COMMODITIES TRADING è responsabile dei danni che possono derivare dall’uso delle informazioni contenute in questo sito.

Le performance passate hanno molte limitazioni. Nessuna informazione nel sito vuol fare intendere che in futuro si potranno ottenere gli stessi profitti o perdite potenziali. Risultati completamente differenti da quelli presentati possono derivare ad esempio da modifiche strutturali del mercato, movimenti puntuali esplosivi e incontrollati del mercato, errori di sovradattamento del sistema ai dati. Le performance passate non sono indicazione né garanzia di performance future.

Il trading nei Futures è un’attività di investimento ad alto rischio per la quale è possibile perdere anche più del capitale depositato sul conto di trading. Entrando in questo sito si conferma di essere consapevoli dei rischi associati all’investimento in Futures.

La legge di riferimento per le informazioni contenute in questo sito è quella italiana. Eventuali persone che intendono utilizzare i nostri software dovranno verificare in autonomia e sotto la propria responsabilità le norme locali.
Tutti i diritti sono riservati © COMMODITIESTRADING ( è una divisione di Trading Media Company SRL ) - Sito web realizzato da NapoliWeb S.r.l. | Web Agency Napoli