Utilizziamo i cookie, anche di terze parti, per alcuni dei nostri servizi.
Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Ulteriori Informazioni
Accetto Nego
Benvenuti su Commodities Trading
Vai alla tua area riservata   Accedi | Hai dimenticato la password?
Il primo portale italiano per il trading sulle materie prime

spread trading | segnali operativi | opzioni su materie prime | corsi di trading


Petrolio: si chiude una settimana scoppiettante
(Pag. 2)



Armando Madeo Articolo pubblicato il 13/05/2017 10:00:10

Davvero una settimana ad alta tensione quella che si è chiusa ieri e che ha visto il WTI essere scambiato poco sopra i 48 dollari, riguadagnando circa 3 dollari rispetto alla settimana precedente



 

Sembra quasi che il rimbalzo settimanale sia stato più emotivo e dettato da un ingresso tecnico su prezzi interessanti, piuttosto che su una reale convinzione che i prezzi possano tornare seriamente a salire. A tal proposito l’amico John Kemp ci fornisce un grafico sulle posizioni nette speculative degli HEDGE FUND sui future della benzina quotata al NYMEX

 

 

È interessante notare come le posizioni short siano notevolmente aumentate ad Aprile e come vi sia stato un calo delle posizioni long. Questo dato è da non sottovalutare nell’immediato futuro.

Parlando ancora di blogger proprio ieri ZeroHedge ha riportato la view dell’analista di Bloomberg Mark Cudmore, molto simile a ciò che pensiamo noi attualmente e che si rifà quasi al titolo della nostra precedente analisi: “Traders’ New Love for Oil isn’t basis for marriage” ovvero “Il nuovo amore dei trader per il petrolio non è la base per il matrimonio”. L’analisi è interessante e lascio a voi approfondire; in buona sostanza però la view degli analisti sembra essere ribassista; il rialzo viene visto soltanto come una nuova opportunità per liberare posizioni e per ingressi short.

 

Continua nella pagina successiva

 



Potrebbero interessarti anche...
Il Petrolio fa Boom! La fornitura continua a diminuire
Materie Prime
La Redazione 10/01/2018 07:00:18
Nella sessione di ieri il i prezzi del Petrolio hanno raggiunto ... leggi tutto
Petrolio: la peggior settimana dal 2016
Materie Prime
La Redazione 12/02/2018 07:00:36
Il Petrolio non archiviava una settimana così ribassista dal 2016: lo ... leggi tutto
Petrolio: il mercato migliore per i Tori
Materie Prime
La Redazione 05/01/2018 18:00:28
La forza del mercato petrolifero non è mai stata così elevata ... leggi tutto
Abbonamenti
per i segnali operativi
Commodity Trading
Il servizio “Commodity trading” di Aldo Ierna, consiste in segnali operativi emessi principalmente su Materie Prime e basati su due metodologie ... leggi tutto

Commodity Report
Commodity Report è un servizio a cadenza settimanale basato sull’analisi indipendente dei principali mercati finanziari. Giancarlo Dall’Aglio pone l’attenzione sul focus ... leggi tutto

Gann Commodity Trading
Gann Commodity è una newsletter a cadenza settimanale che propone ai lettori un’operatività basata su precisi set up calcolati con ... leggi tutto

Questo sito non costituisce un’offerta o un impegno o un consiglio od una raccomandazione per l’acquisto di valori mobiliari. Le informazioni contenute in questo sito sono puramente indicative. In nessun caso COMMODITIES TRADING è responsabile dei danni che possono derivare dall’uso delle informazioni contenute in questo sito.

Le performance passate hanno molte limitazioni. Nessuna informazione nel sito vuol fare intendere che in futuro si potranno ottenere gli stessi profitti o perdite potenziali. Risultati completamente differenti da quelli presentati possono derivare ad esempio da modifiche strutturali del mercato, movimenti puntuali esplosivi e incontrollati del mercato, errori di sovradattamento del sistema ai dati. Le performance passate non sono indicazione né garanzia di performance future.

Il trading nei Futures è un’attività di investimento ad alto rischio per la quale è possibile perdere anche più del capitale depositato sul conto di trading. Entrando in questo sito si conferma di essere consapevoli dei rischi associati all’investimento in Futures.

La legge di riferimento per le informazioni contenute in questo sito è quella italiana. Eventuali persone che intendono utilizzare i nostri software dovranno verificare in autonomia e sotto la propria responsabilità le norme locali.
Tutti i diritti sono riservati © COMMODITIESTRADING ( è una divisione di Trading Media Group Srl ) - Sito web realizzato da NapoliWeb S.r.l. | Web Agency Napoli